PEC: mbac-sab-umb@mailcert.beniculturali.it   E-MAIL: sab-umb@beniculturali.it
Tel. (+39) 0755052198; 0755055715

Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria

Web Archiving

Fino al 2014, quando furono accorpate la Soprintendenza archivistica per le Marche e quella per l'Umbria, i rispettivi istituti avevano un proprio sito, con contenuti, immagini e pubblicazioni che costituiscono la memoria storica dell'attività che entrambe avevano portato avanti nel corso degli anni. Con l’unificazione e con la successiva attribuzione alle Soprintendenze archivistiche delle competenze bibliografiche si rese necessario realizzare un unico sito, rispondente alle mutate caratteristiche territoriali e alle nuove funzioni attribuite all'ente.

Quando poi, in applicazione del decreto ministeriale 28 gennaio 2020, le due Soprintendenze sono state ricostituite, è tornata la necessità del sito separato, per l’occasione aggiornato nelle sue caratteristiche tecnologiche e nella sua veste grafica, oltre che rielaborato nei contenuti. La conservazione dei siti precedenti si è posta ancor di più come esigenza imprescindibile, al fine di non disperdere tutto ciò che era stato realizzato nel passato recente e remoto, mantenendolo e rendendolo anche facilmente consultabile agli utenti.

È nata così l'idea del web archiving e del relativo progetto, realizzato sull’esempio di quanto già fatto in tal senso dall'ICAR che ha sperimentato, tra i pochi nell’ambito dell’Amministrazione archivistica italiana, e contribuito a diffondere questa modalità conservativa dei siti web, applicandone i principi, le metodologie e le tecniche che si sono definite negli ultimi quindici anni.

Il progetto è stato affidato a Costantino Landino, libero professionista e collaboratore dell’ICAR che, con Lina Marzotti, ha anche curato un contributo dal titolo Perché dovremmo pensare al web archiving, che ci introduce a queste tematiche, già anticipate dal lontano 2009 da Stefano Vitali nel saggio La conservazione a lungo termine degli archivi digitali dello stato (pubblicato in Conservare il digitale, a cura di S. Pigliapoco, EUM Edizioni Università di Macerata, 2010) e che si possono approfondire nell’articolo pubblicato in Il Mondo degli archivi.

La conservazione del sito della Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche

La conservazione del sito della Soprintendenza archivistica per l'Umbria

 



Ultimo aggiornamento: 19/05/2021